Regolamento AID Golf Tour 2021

CONDIZIONI DI GARA

Si gioca secondo le Regole del Golf, le Regole del Golf per Golfisti con Disabilità approvate dal R&A e USGA, le Condizioni di Gara e le Regole Locali 2020 adottate dalla FIG e le Regole Locali aggiuntive emanate dal Comitato di Gara.

PER OGNI TAPPA

FORMULA DI GIOCO

– gara stroke play individuale stableford su 18 buche – oppure su 9

CATEGORIE
1) Categoria generale

I categoria EGA Playing Handicap riservato a 12
II categoria EGA Playing Handicap riservato da 13 a 22
III categoria EGA HCP riservato da 23 a 36
IV categoria EGA HCP da 37 a 54 (oppure accorpata alla 3^ con hcp limitato a 36)

I limiti delle categorie possono subire delle variazioni a seconda degli ega hcp dei giocatori iscritti alla gara, al fine di garantire una migliore suddivisione dei giocatori.

A seconda del Golf Club ospitante, le partenze per la 4a categoria potranno essere previste dai battitori avanzati.

2) Categoria “AIDGOLF” riservata esclusivamente ai soci AID Golf asd

–  categoria Unica EGA Playing Handicap da 0 a 54;

–  per poter essere ammessi alla classifica finale, è necessario aver svolto almeno 3 gare fuori dalla propria regione di residenza ed in 3 regioni diverse;

–  verranno considerati giocatori disabili e quindi ammessi alla classifica finale AID Golf disabili, i giocatori in regola con il tesseramento EDGA.

PREMI DI TAPPA E ORDINE DI ASSEGNAZIONE

In ogni gara del circuito saranno assegnati i seguenti premi:

–  1° Lordo, 1° Netto di categoria, 2° Netto di categoria, 1° Lady, 1° Senior

–  eventuale 1° Netto 4^ categoria

–  1° e 2° Netto A.I.D. Golf disabili categoria unica (cumulabili con i premi suddetti.

AVVERTENZE

Il premio di ogni singola tappa potrà essere ritirato unicamente dal vincitore se presente alla premiazione oppure da un suo delegato, non dipendente del circolo ospitante, dietro presentazione di delega scritta.

ISCRIZIONE

Per i soci A.I.D. Golf (esclusivamente disabili) le iscrizioni alle singole tappe dovranno avvenire tramite il Sig. Alessandro Petrianni che specificherà al Circolo ospitante eventuali richieste.

CLASSIFICHE FINALI
Le classifiche finali sono riservate ai tesserati AID GOLF e A.I.D. GOLF Disabili e:

–  verranno stilate due classifiche distinte soci AID GOLF e soci A.I.D. GOLF Disabili;

–  verranno stilate considerando la somma dei migliori 7 risultati netti sul complessivo numero di gare in programma (o 50% con difetto nel caso di eventuali gare annullate);

–  i soci disabili potranno concorrere anche alla classifica finale soci AID GOLF normodotati (escludendo da questa classifica il risultato conseguito all’OPEN D’Italia per disabili);

–  concorrerà alla formazione del punteggio finale la somma dell’intero punteggio conseguito ad ogni singolo evento;

–  il punteggio conseguito ad eventuali open (massimo 3 in tutta la stagione), ancorché non inseriti nel calendario, verranno considerati doppi, purché autorizzati dal consiglio direttivo;

–  verranno ammessi alla classifica generale finale esclusivamente coloro che effettueranno almeno 3 gare fuori regione, ossia oltre i confini della regione di appartenenza;

–  verranno ammessi alla classifica generale finale esclusivamente coloro che effettueranno gare in 3 regioni differenti (compreso quella di appartenenza).

Punti presenza per tutti coloro che giocheranno fuori dalla propria regione: +5 punti

PREMI CLASSIFICA FINALE

–  I, II, e III Netto A.I.D. Golf disabili cat. Unica;

–  I e II netto A.I.D. Golf “normodotati”

PREMI IN MATERIALE TECNICO E/O VIAGGI

COMITATI DI GARA

I Comitati di gara verranno formati per ogni singola gara a cura del circolo ospitante, a cui farà parte sempre almeno un socio AID Golf asd.

VARIE

Il Comitato Organizzatore della A.I.D. Golf Tour 2021 si riserva il diritto di apportare modifiche al presente regolamento.

Associazione Italiana Disabili Golfisti asd Il consiglio direttivo