Barocco a Rapallo

Si è svolta sabato la tappa dell’AID Golf Tour 2021 nella cornice del Circolo Golf e Tennis Rapallo, un impianto sportivo moderno a poche centinaia di metri dal casello autostradale di Rapallo, in Liguria.

Il campo, delle dimensioni di 45 ettari situato all’interno della città, dal punto di vista tecnico non presenta una lunghezza di rilievo, prova ne è data dal PAR 70, con due soli PAR 5, ma questa mancanza viene ampiamente ripagata dai green piccoli e ben protetti dai numerosi bunkers che li circondano. I fairways stretti e la folta e alta piantumazione che corre lungo tutti i roughs lo rendono particolarmente insidioso già dal tee-shot ma allo stesso tempo oltremodo affascinante.

È un campo molto tecnico che riesce a difendersi da score molto bassi (il record del campo ad oggi è ancora 63) e non è particolarmente faticoso; anche per questo sa farsi apprezzare sia dal giocatore molto forte sia dal neofita.

Le prime nove buche, quelle storiche del 1929, disegnate dall’Ing. Maffei, sono un tripudio di piante di rara bellezza e prestigio. La particolarità delle altre nove buche realizzate dall’Arch. Migliorini a fine degli anni sessanta, è senza dubbio il Monastero di Valle Christi oltre ai due dog-leg che accolgono le buche 10 e 11.

Nel corso degli anni il campo ha necessitato di importanti opere di manutenzione per mantenere il livello agronomico all’altezza delle aspettative dei suoi frequentatori; un importante restyling è stato realizzato negli anni novanta su più buche del percorso dall’Arch. Cabell B. Robinson mentre più recente è il nuovo disegno delle buche 5 e 6 firmato da Costantino Rocca su progetto di Fulvio Bani.

I nostri soci si sono dati battaglia lungo il percorso, e a spuntarla è stato Alberto Barocco che ha regolato Cristiano Berlanda e José Bagnarelli, rispettivamente giunti secondo e terzo. Questa vittoria ha consentito a Barocco di agguantare la terza posizione in classifica generale, alle spalle di Fancelli e Giribaldi, ancora saldamente in testa.

Categories: News

Tags: , , ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: