Tag: gare

Dopo Fusacchia, il diluvio!

Quando si stila il calendario di un campionato lungo diversi mesi, si tende a raggruppare le gare nei periodi ipoteticamente più favorevoli a livello meteorologico. Quest’anno il Tour, in questo, non ha avuto molta fortuna: infatti diverse gare – come quella di Ca’ della Nave, ad esempio – hanno subìto spostamenti o addirittura cancellazioni per questo motivo, com’è accaduto a Terre dei Consoli.

Anche la tappa di Bologna ha rischiato, per poco, di non disputarsi o di non venire conteggiata come valida per l’arrivo improvviso di un’autentica tempesta di acqua e fulmini che ha costretto la direzione di gara, intorno alle 14:00, a suonare la sirena. Dopo un primo momento in cui si è sperato di poter ricominciare dopo una breve sospensione, è stato chiaro a tutti che la gara doveva essere fermata definitivamente, a causa dei danni causati dalla bomba di acqua e vento che aveva sconvolto il percorso, allagandolo e riempiendolo di rami spezzati e foglie.

Fortunatamente, però, tutti i flight avevano completato almeno nove buche: in questo modo la gara è potuta risultare valida per la classifica dell’AID Golf Tour. Si è affermato nuovamente Andrea Fusacchia, che ha condiviso i punti con Pietro Andrini. Dopo di loro, punti ex-aequo anche per Edoardo Biagi, Silvano Favaro e Andrea Plachesi.

In virtù di questo risultato, Andrea Fusacchia strappa per un punto il secondo posto in classifica generale a Edoardo Biagi, ed entrambi rosicchiano qualcosa a Vittorio Cascino, che è stato per pochissimo il primo giocatore fuori dai punti.

Il Tour adesso entra nella pausa estiva, il prossimo appuntamento sarà a Gavorrano, al GC Toscana, casa del neo campione del British Blind Open Stefano Palmieri. La redazione di AID Golf augura a tutti delle serene e meritate vacanze.

Categories: News

Tags: , , ,

Ghiggeri scala la classifica

Si è svolta sul percorso del Golf Club I Girasoli di Carmagnola (TO) la sesta tappa dell’AID Golf Tour, che ha visto protagonista Mirko Ghiggeri, autore di una buona prestazione che gli ha consentito di vincere la classifica dedicata alla nostra categoria davanti ad Alessandro Ossola e a Gregorio Guglielminetti.

Grazie a questa vittoria e ai punti doppi accumulati all’Open di Parma, Ghiggeri balza sul terzo gradino del podio scavalcando Andrea Fusacchia, che di certo vorrà rifarsi nel corso della prossima tappa del Tour, in programma sabato 22 a Fiuggi.

Il campo è stato impegnativo, tecnico ma piacevole!“, ha dichiarato il vincitore.
Sono molto soddisfatto del mio gioco, era la prima gara con i ferri nuovi, che mi hanno dato molte soddisfazioni (come 4 Drive di fila da quasi 250 metri). Il gruppo è stato speciale, come sempre quando si gioca con amici, un sano agonismo mescolato a collaborazione reciproca!
Lo sponsor della gara è stato gentilissimo, una persona splendida e acuta, con un supporto logistico del circolo molto buono: hanno già detto che ci aspettano il prossimo anno, mettendoci magari uno per partenza integrati con i soci che si sono dimostrati molto accoglienti!
“.

Categories: News

Tags: , , ,

Il ritorno di Petrianni, l’allungo di Cascino

Sabato 8 giugno è andata in scena la quinta tappa dell’AID Golf Tour 2019 sul campo dell’Argentario Golf Resort di Porto Ercole (GR). Il percorso – realizzato dall’architetto David Mezzacane e dal giocatore professionista Baldovino Dassù – caratterizzato da ampi fairway e green grandi e veloci, estremamente mosso e ricco di ostacoli d’acqua, ha visto prevalere il nostro presidente Alessandro Petrianni (alla sua prima affermazione stagionale) su Andrea Fusacchia grazie al miglior punteggio sulle seconde nove buche. Ai fini del Tour, invece, i due hanno conseguito lo stesso punteggio di 4,5 punti, dividendosi la somma delle prime due posizioni.

Sul terzo gradino del podio è salito Vittorio Cascino, che così allunga il suo vantaggio su Edoardo Biagi, assente per impegni connessi al suo ruolo in ambito federale. Prendono punti anche Giribaldi e Fancelli, che così fanno un piccolo passo avanti nella classifica del Tour, visibile qui.

Riflessi filmati della 5^ tappa all’Argentario Golf Resort.

Si riparte, alla grande!

Nel fine settimana si è aperta la stagione dell’AID Golf Tour.

Come da tradizione la gara si è svolta sulle 9 buche del Circolo Archi di Claudio, sede della nostra associazione, spalmata sulle due giornate di sabato e domenica, a causa del grande numero di amici iscritti: sono stati infatti oltre centoventi i golfisti abili e disabili che hanno partecipato alla manifestazione.

Una menzione a parte merita l’iniziativa – che ha riscosso un grande successo – legata all’uso del paragolfer che la Federgolf ha affidato alla nostra associazione per promuovere la partecipazione al golf paralimpico: sono stati infatti molti i disabili motori che hanno voluto provare ad avvicinarsi al golf utilizzando l’ausilio meccanico offerto da questa particolare motocarrozzetta studiata appositamente per questo sport. Tra i graditi ospiti anche la squadra di atleti disabili del Basket Santa Lucia di Roma, alcuni dei quali si sono fatti immortalare nella foto di apertura con il nostro presidente Alessandro Petrianni.

Per quanto riguarda l’aspetto strettamente sportivo, la competizione ha visto la vittoria di Edoardo Biagi di stretta misura su Vittorio Cascino, il nostro nuovo giovanissimo socio proveniente dal Circolo Val di Chiana, che siamo sicuri darà a tutti del filo da torcere nel corso del Tour.

Per i risultati completi rimandiamo tutti alla nuova sezione Tour del nostro sito, dove troverete anche regolamento e calendario di questa stagione sportiva appena iniziata.

I riflessi filmati delle due giornate al circolo Archi di Claudio

Donati sul Delta

Si è svolta lo scorso fine settimana ad Argenta (FE) il Trofeo Nazionale del Delta 2019, una gara singola su due giri che ha visto tra i suoi protagonisti anche la nostra socia Alessandra Donati, al suo debutto nelle gare nazionali di questa stagione.

Queste gare sono riservate agli agonisti dilettanti (normodotati), ma grazie alla Federazione Italiana Golf anche i tesserati paralimpici hanno l’opportunità di partecipare a queste competizioni, a dimostrazione di come lo sport – ed in particolare il golf – siano un grande incentivo e motore per l’integrazione.

Il campo di Argenta (FE) è molto particolare, un link nel Parco del Delta del Po, un percorso lungo e con molta acqua.

Il percorso si sviluppa seguendo l’andamento del territorio e gli argini dei fiumi. Ostacoli d’acqua, basse dune con cespugli, boschetti di essenze autoctone e tee sopraelevati sono la caratteristica di questo tracciato tecnico e vario, caratterizzato da green piccoli e ben difesi, con pendenze a volte non facili da leggere. Un par 72 diviso in 6 par 4, 6 par 5 e 6 par 3 per una lunghezza totale di 6300 metri.

Disegnato nel 1991 da Giovanni Trasforini, con un impianto arboreo ormai consolidato e rigoglioso, Il Golf Argenta ospita campionati regionali e nazionali, e importanti tornei giovanili e per professionisti.

Dopo la gara, Alessandra ci ha confidato le sue sensazioni:

L’esperienza è stata entusiasmante, lo staff del Circolo Golf di Argenta mi ha accolto con un grande calore, ho incontrato care amiche ed ho stretto nuove amicizie con le quali spero di collaborare in futuro. Lo sport è vita e la differenza è sempre un arricchimento!“.

Ad maiora Ale!

Le foto dell’articolo sono di Gustavo Kuzel

Una grande giornata di golf a Castel Gandolfo

È andata in scena al Golf Club Castel Gandolfo l’ultima tappa dell’AID Golf Trophy prima della pausa estiva. Sul magnifico campo alle porte della capitale si sono dati battaglia una cinquantina tra soci e appassionati del nostro bellissimo sport. La competizione, che si è svolta con il patrocinio della Federgolf e dell’INAIL, ha goduto della squisita ospitalità del Golf Club Castel Gandolfo, che ha messo a disposizione i locali della sua splendida struttura per la premiazione, unendosi agli sponsor Raimondi Golf, Fantini e Cantine Carpineti nell’offrire premi ai vincitori delle varie categorie.

La classifica generale ha visto prevalere Orlando Andrea De Micheli, del GC Castel Gandolfo, mentre per la classifica riservata ai soci AID Golf ha prevalso ancora una volta Alessandro Petrianni (Archi di Claudio) che ha avuto la meglio con 39 punti su Nicola Giribaldi (Cosmopolitan, 30 punti). Petrianni, alla sua sesta gara, raggiunge 189 punti dopo lo scarto del suo peggior punteggio, i 28 punti ottenuti a Terre dei Consoli. Giribaldi invece sale in quarta posizione scavalcando Gregorio Guglielminetti. Questa la classifica generale.

Giocatore Circolo EGA HCP Gare disputate Totale
Alessandro Petrianni Archi di Claudio 22 6 189
Edoardo Biagi Archi di Claudio 26 5 142
Pietro Andrini Ca’ della Nave 16,6S 3 102
Nicola Giribaldi Cosmopolitan 15S 3 93
Gregorio Guglielminetti Stupinigi 20,3 4 90
Silvano Favaro Ca’ della Nave 26S 3 86
Alessandra Donati Faenza Cicogne 28SL 2 60
Jacopo Luce Montecchia 22 2 51
Paolo Fancelli Livorno 28S 3 41
Marcello Rodi Archi di Claudio 41S 5 40
Paolo Vernassa Sanremo Ulivi 16S 1 30
Raffaele Pinto Livorno 19S 1 21
Piero Suma Coccaro 54 1 13
Cristiano Berlanda Golf Lecco 26 1 10

Alcune immagini della manifestazione.

Questo slideshow richiede JavaScript.

 

Categories: News

Tags: , ,

Biagi vince la terza tappa

Nello scorso fine settimana si è svolta la terza tappa del circuito AID Golf Trophy nello splendido scenario della campagna grossetana, presso il Golf Club Toscana di Gavorrano. Nonostante le abbondanti precipitazioni dei giorni precedenti, il percorso si è presentato ai concorrenti in ottimo stato, forse con un rough un po’ troppo alto che ha messo in qualche difficoltà i golfisti meno esperti. La gara è stata vinta da Massimiliano D’Amico (Archi di Claudio) che ha sopravanzato di quattro punti Edoardo Biagi, vincitore tra i concorrenti disabili, seguito al terzo posto dal nostro presidente Alessandro Petrianni.

Il risultato della gara è stato anche pubblicato tra le notizie di golf di Televideo RAI.

Di seguito, la classifica finale:

(il concorrente indicato come “privacy” è Paolo Fancelli)

Alla luce di questo risultato, il ranking generale si aggiorna come segue:

Giocatore Circolo EGA HCP Gare disputate Totale
Alessandro Petrianni Archi di Claudio 26 3 107
Edoardo Biagi Archi di Claudio 26 3 101
Gregorio Guglielminetti Stupinigi 20 2 47
Paolo Fancelli Livorno 28S 3 41
Nicola Giribaldi Cosmopolitan 14S 1 28
Marcello Rodi Archi di Claudio 41S 3 27
Raffaele Pinto Livorno 19S 1 21
Pierpaolo Simonetti Archi di Claudio 54 1 0

(per il ranking si tiene conto dei cinque migliori risultati conseguiti)

Di seguito, alcune immagini dell’evento.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Il circuito AID Golf ottiene il patrocinio della FIG

No Comments

Con lettera datata 23 febbraio 2018, a firma del Presidente federale Prof. Franco Chimenti, il circuito di gare organizzato dall’Associazione Italiana Disabili Golfisti ha ottenuto il patrocinio della Federgolf, e potrà fregiarsi del logo della Federazione in sede di promozione delle sue gare.

È di sicuro un riconoscimento importante, che premia l’assiduo lavoro del nostro Presidente e dei suoi collaboratori.

Categories: News

Tags: , ,

Rilasciato il calendario ufficiale.

No Comments

In data odierna è stato reso noto il calendario ufficiale del circuito AID Golf per l’anno sociale 2018.

Si comincerà nel primo fine settimana di marzo ospitati dal Circolo Archi di Claudio, sede della nostra associazione, per proseguire poi nei vari golf club che hanno aderito alle nostre iniziative.

Di seguito, trovate tutte le date in calendario con i campi che ci ospitano.

Le gare saranno tutte disputate con la modalità Stableford. Durante l’arco della stagione, dopo ogni gara verrà creato sul sito l’evento contenente tutte le informazioni relative alla successiva gara in programma.

Categories: News

Tags: ,