Il colpo di Greg

Domenica è andata in scena la tappa piemontese dell’AID Golf Tour 2020. I nostri soci, in un field nutrito ed agguerrito, si sono dati battaglia sulle 18 buche par 71 del percorso del Golf Club I Girasoli, un campo con una autentica vocazione “verde”.

Infatti tutti i fairway sono naturali e sono stati realizzati senza movimenti terra rispettando le naturali ondulazioni del terreno e le colture erbacee locali. Solo sui green e in misura minima vengono usati prodotti indispensabili per la loro cura, scelti in una gamma non nociva. Le buche sono molto tecniche e ricche di ostacoli d’acqua, immerse fra boschi, vigne e frutteti in un percorso dolcemente collinare e piacevolmente movimentato.

La gara è andata appannaggio di Gregorio Guglielminetti, classificatosi terzo assoluto, che ha preceduto in classifica Alessandro Ossola e Alberto Barocco. La vittoria di Tappa ha consentito al nostro Greg (uno dei soci della prima ora di AIDG) di scalzare Andrea Plachesi dalla terza posizione in classifica generale, ponendosi all’inseguimento di Alessandro Petrianni.

Il Tour adesso si prende una pausa: il prossimo impegno sarà infatti sul percorso del Golf Club Toscana a Gavorrano il 30 agosto, la casa del nostro amico e campione Stefano Palmieri.

Categories: News

Tags: , , ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: