(Finalmente) si riparte da Fiuggi!

Non ci soffermeremo sulle settimane angosciose appena trascorse, né sulla tristezza provocata in noi dalla perdita di amici e persone a noi care: vogliamo semplicemente guardare avanti e ricominciare – seppur con la dovuta prudenza – a sperare e a divertirci praticando il nostro amato, bellissimo, maledetto gioco.

E così, dopo avere annullato o rinviato le prime tappe del nostro Tour, siamo pronti a scendere nuovamente sul tee per scaricare sulla povera pallina tutte le nostre ansie, i timori, le frustrazioni che il dannato virus ha fatto accumulare dentro di noi.

Questo avverrà sabato 20 giugno sul percorso del Golf Fiuggi Terme & Country Club.Il campo da golf di Fiuggi è uno dei campi a 18 buche più antichi d‘Italia. Nato nel 1928, possiede particolari peculiarità tecniche che possono mettere alla prova l’abilità di ogni golfista e si caratterizza per essere un campo interamente biologico.

Fin dall’inizio della sua storia, il Golf Club Fiuggi ha voluto rendere accessibile a tutti questo sport essendo nato con la filosofia di “campo pubblico” – primo campo in assoluto in Italia con questa caratteristica.

Le 18 buche, Par 70, coprono una distanza di 5.864 metri, permettendo al golfista di trovarsi in un’oasi che si estende dalla Fonte Termale Bonifacio VIII fino al Lago di Canterno.

Non poteva dunque esserci scenario migliore per il nuovo inizio del AID Golf Tour 2020. E siamo certi che nessuno vorrà mancare all’appuntamento.

Categories: News

Tags: , ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: