Chi siamo

Non è semplice per le persone disabili praticare attività sportiva in maniera abituale: esistono barriere architettoniche, culturali e soprattutto pregiudizi che li pervadono, rendendoli vittime di ostacoli psicologici che spesso impediscono anche solo di considerare l’idea di praticare uno sport e, particolarmente, in un contesto che prevede il confronto con i normodotati. L’handicap, spesso, ostacola la competizione tra le due diverse categorie, una delle quali è oggettivamente svantaggiata dal punto di vista della mobilità, della presa o della velocità.
L’Associazione Italiana Disabili Golfisti asd (in breve AID Golf – associazione senza scopo di lucro) nasce nel 2017 per volontà di un gruppo di golfisti disabili provenienti da tutta Italia, ritenendo che tale sport li abbia aiutati a perseguire l’integrazione sociale e superare tali barriere, spesso solo di natura psicologica. I soci fondatori si sono prefissati di diffondere il gioco del golf tra i disabili in modo da divulgare i benefici di cui loro stessi hanno goduto praticando questo sport che, consentendo la competizione tra disabili e normodotati allo stesso livello, ha rappresentato un valido ed efficace strumento di integrazione e reinserimento sociale contribuendo in maniera significativa al miglioramento dell’autostima personale.
Infatti, grazie al meccanismo dell’handicap assegnato ad ogni atleta golfista, che prescinde dalla disabilità ma è connesso esclusivamente all’abilità nel gioco, è l’unico sport in cui giocatori di ogni livello/categoria possono gareggiare tra loro ed alla pari, sia essi normodotati o disabili (non di rado leggiamo classifiche dove primeggiano disabili sul resto dei giocatori).
Al fine di realizzare lo scopo associativo, tra le varie iniziative, è stato organizzato un circuito nazionale, che coinvolgerà una dozzina di circoli in altrettante località italiane. In occasione di ogni evento verranno invitate associazioni nazionali operanti sul territorio che siano attive nel campo della disabilità al fine di svolgere attività dimostrativa volta ad avvicinare le persone diversamente abili al golf.
I circoli che manifesteranno la loro disponibilità a supportare attività di comunicazione, potranno ospitare conferenze stampa.
Il circuito viene svolto con il patrocinio della Federgolf.

Presidente: Alessandro Petrianni.
Consiglieri: Edoardo Biagi, Pier Paolo Simonetti.
Sede: Via Gamiana 45, 00178 Roma. Tel. +39 06 718 7550.

Roberto Punzo, del Gruppo Nazionale Paralimpico della Difesa e socio di AID Golf