Anche i soci AID Golf nella Pro-Am a Gardagolf CC

(dal sito della Federazione Italiana Golf)

“La Rolex Pro Am ha anticipato sul percorso del Gardagolf Country Club il 75° Open d’Italia (31 maggio-3 giugno), evento principale del Progetto Ryder Cup 2022 della Federazione Italiana Golf e secondo torneo stagionale delle Rolex Series dell’European Tour con un montepremi di sette milioni di dollari.

La Rolex Pro Am, alla quale hanno preso parte molti volti noti dello sport e dello spettacolo, tra i quali l’attore Claudio Amendola, il calciatore dell’Inter Borja Valero e il top influencer Mariano Di Vaio, è stata vinta con “meno 29” dal team dell’irlandese Padraig Harrington con i dilettanti Mario Mirko Manniello, Guido Polito e Mario Barbatelli. Quattro squadre dal secondo al quinto posto con “meno 25” con ordine di classifica determinato dallo score migliore sulle ultime nove buche: la formazione dell’inglese Andrew Johnston con Matteo Ziletti, Anna Gandolfo e Orlando Tradati, quindi il francese Alexander Levy con Paolo Troni, Peter Erlacher e William Gambetti, il thailandese Thongchai Jaidee con Maurizio Stagno, Fabio Fedi e Alberto Prina e la compagine del belga Thomas Pieters con Carlo Bertacchi, Marcello Veronesi e Antonio Percassi.

Tra le 26 squadre al via anche quella dell’inglese Danny Willett con i tre giocatori diversamente abili Paolo Vernassa, Alessandra Donati e Stefano Palmieri. Un’ulteriore dimostrazione di come il golf sia uno sport senza barriere.

Per la classifica sono stati conteggiati solamente eagle e birdie“.

L’emozione di Alessandra Donati: “Ero frastornata, non ho giocato bene, ma è stato bellissimo. Alla fine la cosa più bella è il senso di amicizia che c’è tra di noi“.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.